partner sito copia

LINKS


Andanças

Carpino folkfestival

Celtica

Civitella Alfedena festival

Été Trad

Festival du Chant de Marin Paimpol

INIS Italie Nord-Isère

Orientoccidente

Pifferi, Muse e Zampogne

Scottish Traditional Boat Festival Portsoy

Spello Splendens

The Irish Festival of Oulu

Tiree Music Festival

Zinzan festival




Lineatrad è un mezzo di informazione rivolto a soggetti che operano in modo limpido e trasparente nel mondo della musica, quindi in modalità apartitica, apolitica e aconfessionale. In definitiva Lineatrad ha come unico obiettivo quello di divulgare e promuovere la tradizione musicale dei popoli e la professionalità dei musicisti che ne fanno parte



Eventi in cui Lineatrad Television sarà presente:

red wine10

manifesto PMZ 2018 x vetrina lunga



SPELLO-SPLENDENS-PAG-1-min
Il Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg” di Spello (Pg), curato dall’Associazione Musicale Micrologus, organizza e presenta, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Spello, il 9° Festival SPELLO SPLENDENS – VOCI E SUONI DEL NATALE”.

Il Festival vi invita a riscoprire la bellezza di particolari musiche, poco conosciute ma importanti per la festa del Natale, attraverso concerti di musica Medievale e Tradizionale. Inoltre, si intende valorizzare le sonorità di antichi strumenti, una volta ben conosciuti, e che sono oggi considerati “minori”: parliamo di zampogne, ciaramelle e cornamuse, che durante il Natale hanno svolto un importante ruolo nell’annunciare il Rito e la Festa, insieme a tanti altri strumenti musicali che oggi si stanno riscoprendo.

Il concerto di apertura vedrà impegnato il Micrologus con ospite gradito il Coro Cantoria Mevaniae, in un programma, tra sacro e profano, medievale e tradizionale, sul mare. Un altro concerto di musica antica sarà tenuto da Anonima Frottolisti, una giovane formazione di Assisi, sul tema del Natale tra Medioevo e Rinascimento. In questa Nona Edizione l’ospite principale è il Giuliano Gabriele Trio che, dalla Ciociaria, ci porta la sua personalissima versione di antiche e nuove musiche eseguite con grande maestria e originalità. Anche in questa Edizione uno spazio particolare è dato alla voce femminile, con i concerti sul Natale nelle terre celtiche di Katerina Ghannudi, cantante e arpista della Repubblica Ceca, e quello del gruppo Sonidumbra, con la voce di Barbara Bucci che, insieme ad un attore, ci guiderà tra storie, riti e musiche del periodo natalizio della nostra regione. E poi c’è “Zampogne e Lenticchie”, la passeggiata musicale con raduno libero dei musicisti, che rinnova la tradizione dell’offerta propiziatoria del cibo, grazie alla collaborazione dei ristoratori del centro storico di Spello, con la sempre gradita partecipazione del cantautore Piero Brega e Oretta Orengo e il loro vasto repertorio di canti, e le voci femminili di Susanna Buffa e Marta Ricci e gli strumentisti di Alta Cappella dei Musicanti Potestatis.

In questo periodo di crisi, economica ma anche sociale e di valori, con conseguente smarrimento culturale, il nostro Festival cerca di salvaguardare e promuovere una parte preziosa, troppo spesso bistrattata, della nostra storia, andando contro la moderna tendenza “spettacolare” del quotidiano uso della cultura musicale.

I concerti, tutti ad ingresso gratuito, si terranno nel Teatro Subasio, nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale e nella chiesa di Sant’Andrea; lo stage e i laboratori nell’Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”. I musicisti, nei loro concerti, ci presenteranno le caratteristiche dei repertori e degli strumenti usati.


PROGRAMMA
venerdì 28 dicembre 2018

Ore 21,15 – Chiesa di Sant’Andrea

CONCERTO D’INAUGURAZIONE – MUSICA MEDIEVALE : CANTI DELL’ ANTICO MARE – L’amore sacro e profano nei modi del Mediterraneo – PRIMA REGIONALE

MICROLOGUS (Italia) ospiti Coro CANTORIA MEVANIAE – Dir. Elga Ciancaleoni

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5136
venerdì 4 gennaio 2019

ore 21,15 – Chiesa di Sant’Andrea

CONCERTO di MUSICA ANTICA

NOE NOE, NATO CANUT OMNIA – Il Natale tra Medioevo Rinascimento

ANONIMA FROTTOLISTI (Umbria)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5136
sabato 5 gennaio 2019

Ore 11,00-13,00 – Centro Studi “Adolfo Broegg”

Mostra PERMANENTE “Liuti e strumenti a corda dal Medioevo ai nostri giorni”

(collezione Broegg)



Ore 11,00-13,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

LABORATORIO di CANTO: VIVA LA PASQUELLA

Laboratorio sui canti tradizionali di Questua e del Natale

Docente: Susanna Buffa

I canti preparati al Laboratorio verranno eseguite il pomeriggio a “ZAMPOGNE & LENTICCHIE”

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5169



Ore 11,00-13,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

LABORATORIO PER TUTTI GLI STRUMENTI: LE MUSICHE DEL NATALE

Laboratorio sulle pastorali e novene per ogni sorta di strumento (in tonalità di SOL)

Docente: Gabriele Russo

Le musiche preparate al Laboratorio verranno eseguite il pomeriggio a “ZAMPOGNE & LENTICCHIE”

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5169



ore 16,00 – Teatro Comunale “Subasio”

CONCERTO di MUSICA TRADIZIONALE IRLANDESE

BE THOU MY VISION – Carols del Natale e Irish music

KATERINA GHANNUDI & GOFFREDO DEGLI ESPOSTI (Rep.Ceca-Umbria)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5136



Ore 17,00-19,30 – per le strade di Spello
“ZAMPOGNE & LENTICCHIE”

Passeggiata musicale-culinaria per il centro storico, con raduno libero dei musicisti, ospiti e degustazione dei piatti offerti dai ristoratori della città. Tra gli ospiti: Piero Brega e Oretta Orengo, Susanna Buffa e Marta Ricci e gli strumentisti di Alta Cappella dei Musicanti Potestatis.

Partenza da Piazza della Repubblica alle ore 17,00.



ore 21,15 – Teatro Comunale “Subasio”

CONCERTO di MUSICA TRADIZIONALE

“IL CANTO DEL MANTICE” – Un concerto intimo sui ritmi e canti del Sud Italia

PRIMA REGIONALE

GIULIANO GABRIELE TRIO (Lazio)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5136
domenica 6 gennaio 2019

Ore 10,00-13,00 – Centro Studi “Adolfo Broegg”

Mostra PERMANENTE “Liuti e strumenti a corda dal Medioevo ai nostri giorni”

(collezione Broegg)



Ore 10,00-12,30 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

STAGE di TAMBURELLO: Ritmi del Centro-Sud Italia

Docente: Eduardo Vessella

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5169





Ore 10,00-12,30 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

STAGE di ORGANETTO e ZAMPOGNE: Musiche e strumenti del Centro-Sud Italia

a confronto

Docenti: Giuliano Gabriele e Goffredo Degli Esposti

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5169



Ore 17,30 – Sala dell’Editto, Palazzo Comunale

CONCERTO di MUSICA TRADIZIONALE con ATTORE

LI SANTI DE NATALE – Storie, riti e musiche del periodo natalizio

SONIDUMBRA (Umbria)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5136


TUTTI I CONCERTI SONO AD INGRESSO GRATUITO

Info: 3488722314



Per gli STAGE e i LABORATORI sono necessari Iscrizione e Quota di Partecipazione.

Gli STAGE e i LABORATORI sono gratuiti per i giovani di Spello (fino ai 24 anni)

Info e iscrizioni: 3488722315 e-mail goffredodegliesposti@micrologus.it


Il Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg” di Spello (Pg), curato dall’Associazione Musicale Micrologus, organizza e presenta, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Spello, il 9° Festival SPELLO SPLENDENS – VOCI E SUONI DEL NATALE”.

Il Festival vi invita a riscoprire la bellezza di particolari musiche, poco conosciute ma importanti per la festa del Natale, attraverso concerti di musica Medievale e Tradizionale. Inoltre, si intende valorizzare le sonorità di antichi strumenti, una volta ben conosciuti, e che sono oggi considerati “minori”: parliamo di zampogne, ciaramelle e cornamuse, che durante il Natale hanno svolto un importante ruolo nell’annunciare il Rito e la Festa, insieme a tanti altri strumenti musicali che oggi si stanno riscoprendo.

Il concerto di apertura vedrà impegnato il Micrologus con ospite gradito il Coro Cantoria Mevaniae, in un programma, tra sacro e profano, medievale e tradizionale, sul mare. Un altro concerto di musica antica sarà tenuto da Anonima Frottolisti, una giovane formazione di Assisi, sul tema del Natale tra Medioevo e Rinascimento. In questa Nona Edizione l’ospite principale è il Giuliano Gabriele Trio che, dalla Ciociaria, ci porta la sua personalissima versione di antiche e nuove musiche eseguite con grande maestria e originalità. Anche in questa Edizione uno spazio particolare è dato alla voce femminile, con i concerti sul Natale nelle terre celtiche di Katerina Ghannudi, cantante e arpista della Repubblica Ceca, e quello del gruppo Sonidumbra, con la voce di Barbara Bucci che, insieme ad un attore, ci guiderà tra storie, riti e musiche del periodo natalizio della nostra regione. E poi c’è “Zampogne e Lenticchie”, la passeggiata musicale con raduno libero dei musicisti, che rinnova la tradizione dell’offerta propiziatoria del cibo, grazie alla collaborazione dei ristoratori del centro storico di Spello, con la sempre gradita partecipazione del cantautore Piero Brega e Oretta Orengo e il loro vasto repertorio di canti, e le voci femminili di Susanna Buffa e Marta Ricci e gli strumentisti di Alta Cappella dei Musicanti Potestatis.

In questo periodo di crisi, economica ma anche sociale e di valori, con conseguente smarrimento culturale, il nostro Festival cerca di salvaguardare e promuovere una parte preziosa, troppo spesso bistrattata, della nostra storia, andando contro la moderna tendenza “spettacolare” del quotidiano uso della cultura musicale.

I concerti, tutti ad ingresso gratuito, si terranno nel Teatro Subasio, nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale e nella chiesa di Sant’Andrea; lo stage e i laboratori nell’Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”. I musicisti, nei loro concerti, ci presenteranno le caratteristiche dei repertori e degli strumenti usati.


PROGRAMMA
venerdì 28 dicembre 2018

Ore 21,15 – Chiesa di Sant’Andrea

CONCERTO D’INAUGURAZIONE – MUSICA MEDIEVALE : CANTI DELL’ ANTICO MARE – L’amore sacro e profano nei modi del Mediterraneo – PRIMA REGIONALE

MICROLOGUS (Italia) ospiti Coro CANTORIA MEVANIAE – Dir. Elga Ciancaleoni

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5136
venerdì 4 gennaio 2019

ore 21,15 – Chiesa di Sant’Andrea

CONCERTO di MUSICA ANTICA

NOE NOE, NATO CANUT OMNIA – Il Natale tra Medioevo Rinascimento

ANONIMA FROTTOLISTI (Umbria)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5136
sabato 5 gennaio 2019

Ore 11,00-13,00 – Centro Studi “Adolfo Broegg”

Mostra PERMANENTE “Liuti e strumenti a corda dal Medioevo ai nostri giorni”

(collezione Broegg)



Ore 11,00-13,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

LABORATORIO di CANTO: VIVA LA PASQUELLA

Laboratorio sui canti tradizionali di Questua e del Natale

Docente: Susanna Buffa

I canti preparati al Laboratorio verranno eseguite il pomeriggio a “ZAMPOGNE & LENTICCHIE”

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5169



Ore 11,00-13,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

LABORATORIO PER TUTTI GLI STRUMENTI: LE MUSICHE DEL NATALE

Laboratorio sulle pastorali e novene per ogni sorta di strumento (in tonalità di SOL)

Docente: Gabriele Russo

Le musiche preparate al Laboratorio verranno eseguite il pomeriggio a “ZAMPOGNE & LENTICCHIE”

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5169



ore 16,00 – Teatro Comunale “Subasio”

CONCERTO di MUSICA TRADIZIONALE IRLANDESE

BE THOU MY VISION – Carols del Natale e Irish music

KATERINA GHANNUDI & GOFFREDO DEGLI ESPOSTI (Rep.Ceca-Umbria)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5136



Ore 17,00-19,30 – per le strade di Spello
“ZAMPOGNE & LENTICCHIE”

Passeggiata musicale-culinaria per il centro storico, con raduno libero dei musicisti, ospiti e degustazione dei piatti offerti dai ristoratori della città. Tra gli ospiti: Piero Brega e Oretta Orengo, Susanna Buffa e Marta Ricci e gli strumentisti di Alta Cappella dei Musicanti Potestatis.

Partenza da Piazza della Repubblica alle ore 17,00.



ore 21,15 – Teatro Comunale “Subasio”

CONCERTO di MUSICA TRADIZIONALE

“IL CANTO DEL MANTICE” – Un concerto intimo sui ritmi e canti del Sud Italia

PRIMA REGIONALE

GIULIANO GABRIELE TRIO (Lazio)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5136
domenica 6 gennaio 2019

Ore 10,00-13,00 – Centro Studi “Adolfo Broegg”

Mostra PERMANENTE “Liuti e strumenti a corda dal Medioevo ai nostri giorni”

(collezione Broegg)



Ore 10,00-12,30 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

STAGE di TAMBURELLO: Ritmi del Centro-Sud Italia

Docente: Eduardo Vessella

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5169





Ore 10,00-12,30 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

STAGE di ORGANETTO e ZAMPOGNE: Musiche e strumenti del Centro-Sud Italia

a confronto

Docenti: Giuliano Gabriele e Goffredo Degli Esposti

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5169



Ore 17,30 – Sala dell’Editto, Palazzo Comunale

CONCERTO di MUSICA TRADIZIONALE con ATTORE

LI SANTI DE NATALE – Storie, riti e musiche del periodo natalizio

SONIDUMBRA (Umbria)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5136


TUTTI I CONCERTI SONO AD INGRESSO GRATUITO

Info: 3488722314



Per gli STAGE e i LABORATORI sono necessari Iscrizione e Quota di Partecipazione.

Gli STAGE e i LABORATORI sono gratuiti per i giovani di Spello (fino ai 24 anni)

Info e iscrizioni: 3488722315 e-mail goffredodegliesposti@micrologus.it



Tombesi
Tombesi cartolina







paimpol 2019

PAIMPOL 2019: LE NOVITÀ DEL FESTIVAL IN POCHI DATI ...
Un "Best-of" per festeggiare i 30 anni!
Nel 2019, il Festival dei Canti di Mare celebrerà il suo 30° anniversario! Per celebrare quest'anniversario, saranno riproposti alcuni dei punti salienti che hanno segnato il porto di Paimpol e hanno entusiasmato i frequentatori del festival, edizione dopo edizione. Un "best-of", come diciamo sia in inglese che in bretone, senza nostalgia, ma con un forte desiderio di rivivere alcuni momenti privilegiati di festa, con il desiderio di immaginarne altri per i prossimi 30 anni!
Questa retrospettiva non impedirà le novità e le scoperte. Viaggio, cambio di scenario, sogni, fuga, incontri, gioia e buon umore, radicamento e apertura rimarranno le parole d'ordine di un festival come nessun altro ...
Nel programma avremo: world music, canti dei marinai, musica bretone, festoù-noz ... anche gli "artisti da strada, itineranti" diventano negli anni un marchio di Paimpol. Per non parlare delle mostre, delle attività giovanili, delle degustazioni di prodotti locali ... e delle duecento barche a vela tradizionali
, fanno da attori e scenografia del Festival.
Il Festival dei Canti di Mare ti dà appuntamento per la sua 14a edizione venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 agosto 2019 nel porto di Paimpol.

Ma a questo punto ... due date da ricordare:
3 dicembre, vendita dei "Pacchetti natalizi"
Preparati! Tra pochi giorni il Festival dei Canti di Mare venderà i suoi pacchetti natalizi scontati. 1500 pacchetti di 3 giorni al prezzo del 2015: 42,00 € (+ canone di locazione). Appuntamento da lunedì 3 dicembre (dalle ore 9:00) sul sito web del Festival: www.paimpol-festival.bzh (sezione "Ticketing").

13 dicembre, i primi nomi della programmazione
Sono già quasi 10 mesi che il Festival dei Canti di Mare continua la sua propaganda, dall'uscita del poster dell'edizione 2019, presente durante tutta l'estate in molti eventi, il team del Festival parteciperà al "Nautic de Paris" (Porta di Versailles), giovedì 13 dicembre nello stand della regione Bretagna. È in questo giorno che saranno svelati i primi nomi degli artisti e delle barche, della programmazione del 2019.